AI e content marketing, utopia o realità?

You can find the original content here  Original Post

Cos’è l’intelligenza artificiale?

Considera quanto tempo impiega la tua squadra a scoprire parole chiave; pianificazione degli argomenti sui blog post; scrivere, ottimizzare, personalizzare e automatizzare i contenuti; test di pagine di destinazione; programmazione di quote sociali; revisione delle analisi; e definire strategie di contenuto.

Ora immagina se una macchina eseguisse la maggior parte di quelle attività e il ruolo principale di un marketer sia quello di migliorare piuttosto che creare. Le macchine non stanno andando a sostituire i content marketer nel breve termine, ma l’intelligenza artificiale ci sta accelerando verso un futuro più intelligentemente automatizzato.

Nel suo Cuore, l’intelligenza artificiale è alimentata da dati e algoritmi che consentono alle macchine di apprendere e evolvere da sole. Nel software tradizionale, gli esseri umani scrivono algoritmi o serie di istruzioni che dicono a una macchina cosa fare. Ad esempio, nel software di automazione del marketing, un marketer può istruire la macchina a inviare una campagna email in tre parti una volta che qualcuno scarica un e-book. In isolamento, questo è un compito relativamente semplice per un essere umano da pianificare ed eseguire. Ma, cosa succede se ci sono 10.000 download di e-book, su cinque persone, provenienti da più canali (social, a pagamento, organici, diretti) che richiedono e-mail personalizzate e esperienze sul sito web basate sulla cronologia degli utenti? Nessun cervello umano è cablato per risolvere questa sfida e nessun software esistente è ottimizzato per visualizzare tutte le possibilità. È qui che l’intelligenza artificiale è eccellente. Servono problemi specifici e complessi basati sui dati, quindi escogitano ed eseguono soluzioni.

L’intelligenza artificiale può intimidire, ma non dovresti farlo. Non è necessario capire come funziona per comprendere ciò che è in grado di fare. La realtà è che l’intelligenza artificiale possiede la capacità di migliorare notevolmente le capacità e le prestazioni dei marketer nei contenuti. Con l’avanzare della tecnologia, l’intelligenza artificiale diventerà più accessibile e prevalente in ogni prodotto software che utilizziamo. Ecco tre brevi intuizioni per farti percorrere il sentiero verso l’illuminazione AI:

È ancora presto. Molte delle aziende tecnologiche IA emergenti dispongono di significativi finanziamenti in capitale di rischio ma hanno un successo limitato sul mercato per dimostrare che i prodotti funzionano e i modelli sono scalabili. Anche se ci sono stati enormi progressi nelle capacità di IA, la maggior parte delle soluzioni di marketing sono limitate nell’applicazione e richiedono enormi quantità di tempo e indicazioni umane per fornire il valore promesso.
L’intelligenza artificiale richiede enormi quantità di dati (strutturati e non strutturati) e soluzioni personalizzate, quindi è più probabile che le grandi imprese vedano benefici a breve termine dagli investimenti nell’IA.

 

La mia ricerca al di fuori del settore specifico.

Nel carcare alcune località per le vacanze, e sopratutto informazioni dettagliate mi sono imbattuto in un blog che ha alcuni contenuti dichiaratamente realizzati da Inteligenza Artificiale. Ovviamente è in lingua inglese, ma è interessante vedere come l’attuale sistema usato riesce a comprendere gli argomenti più importanti e metterli insieme. In alcuni casi, mancano di continuità logica, in altri casi non sono propriamente pertinenti all’argomento trattato. Ma questo non mi ha impedito di trovare quello che mi interessava in quel preciso momento, alcune informazioni non erano semplicemente reperibili sul web, e di conseguenza, mi è tornato utile in qualche modo. Non so se sia un sito di produzione o un test, ma sicuramente ha qualcosa di interessante nel suo genere. Mi permetto quindi di citarlo article marketing magazine[dot]wordpress[.]com. perchè realisticamente è di sicuro qualcosa di insolito, ma a cui prima o poi tutti dovranno prestare attenzione.