Seo: se il sito non è seo friendly

You can find the original content here  Original Post

Search Engine Optimizer

SEO: se il sito non strutturato per la search engine optminization.

La seo è una delle componenti del web marketing sempre più ricercata da piccole, medie e grandi imprese di qualsiasi settore.

Per essere efficace una campagna seo deve essere curata nei minimi dettagli, in particolar modo la seo onsite, cioè la cura del sito internet dal punto di vista dell’indicizzazione sui motori di ricerca. Oggi i motori di ricerca sono sempre più sensibili ai contenuti e alla struttura del sito ed è per questo che diventa essenziale che un sito internet sia seo friendly, cioè favorisca l’indicizzazione organica. Per te i fattori fino ad adesso ritenuti più importanti:

  • architettura dei contenuti
  • mobile friendly
  • responsive design
  • https
  • title
  • description
  • intestazioni
  • contenuti
  • immagini

L’architettura dei contenuti

deve essere user centric cioè creata per l’utente in modo che il sito sia navigabile in maniera semplice ed intuitiva. Le pagine si devono trovare vicino alla radice.

Mobile friendly

Il sito dovrà essere letto correttamente da smartphone e tablet. A tal proposito Google ha creato uno strumento per verificare se il tuo sito è pronto per Mobile-First Index

Responsive design

Il sito web si deve adattare alla risoluzione del device. Per ogni risoluzione deve essere studiata la corretta user experience.

https

la connessione sicura è un vantaggio per la seo e per la sicurezza degli utenti.

Meta – Title

Il titolo dovrà tenere conto delle keywords per cui vuoi indicizzare la pagina o il sito.

Meta – Description

Deve essere esaustiva e tenere conto della seo. Ottimizzata per far compiere l’azione all’utente e aumentare il CTR.

Intestazioni

La semantica html è importante, titoli h1, sottotitoli h2, l’uso degli h3 e possibilmente degli h4. La gerarchia delle informazioni in pagina fa capire ai motori di ricerca la struttura del contenuto.

Contenuti

I contenuti devono essere ricchi ed esaustivi, questo per aumentare il tempo sulla pagina e non favorire l’abbandono. Il contenuto deve essere progettato per l’utente ma deve tenere conto anche dei motori di ricerca. Un mix vincente che migliora sensibilmente le performance sia in termini di visibilità che di interesse.

Immagini

il nome dell’immagine è essenziale cosi come l’alt. Devono essere leggere per portare vantaggio alla campagna seo.

Conclusioni

In generale tutto il sito deve essere pensato sin dall’inizio all’indicizzazione. Un sito non conforme ai suggerimenti di google difficilmente riuscirà a salire nelle serp, anche un buon trust flow. Ecco per te la guida completa. Guida SEO

 

Web Communication Tools 
Digital Magazine Online

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *